Risorse > Zero Barrier
Ultima modifica: 3 febbraio 2015

Zero Barrier

zerob

 

 

 

Progetto europeo: “Zero Barrier”

Il progetto Zero Barrier ha l’obiettivo di sviluppare una formazione e qualificazione nel settore della ristorazione per il profilo di Aiuto Cuoco, promuovendo il progressivo riconoscimento a livello europeo delle competenze acquisite sul posto di lavoro e finalizzato alla mobilità geografica di operatori con le qualifiche più elementari. In tale progetto l’ostacolo più rilevante allo sviluppo di un sistema di riconoscimento comune delle competenze ha a che fare con le barriere della conoscenza linguistica, che impediscono a persone spesso in possesso di adeguate competenze operative la possibilità di comunicare efficacemente nelle lingue dei paesi di adozione.

Zero Barrier ha ideato, sviluppato e sta sperimentando sul campo un codice video-gestuale condiviso tra i vari paesi partner del progetto, con l’obiettivo di trasferire una buona pratica comunitaria (l’esperienza franco-tedesca), arricchita dai contributi del lavoro dei partner europei, tra cui l’Italia, impegnati nella sperimentazione del codice, ad altre realtà nella UE.

Per maggiori informazioni contattare la prof.ssa Giovanna Sallemi al numero 0744 201924

Gruppo di progetto: Proff. Giovanna Sallemi, Laura Vismara, Luca Caparvi

Zero Barriere
Titolo: Zero Barriere (0 click)
Etichetta:
Filename: zero-barriere.doc
Dimensione: 591 kB