CODE WEEK al Casagrande Cesi

Come già da diversi anni, il nostro Istituto ha partecipato alla settimana del codice, promosso Europe code week, campagna di sensibilizzazione promossa del 2013, per promuovere la diffusione del pensiero computazionale attraverso l’uso del coding. Contrariamente a quanto si crede, la conoscenza del coding non è formare futuri programmatori, ma educare, a partire dai più piccoli al pensiero computazionale, che è la capacità di risolvere problemi – anche complessi – applicando la logica, ragionando sulla strategia migliore per arrivare alla soluzione.  Il coding a scuola educa sia al pensiero creativo che alla capacità pratica di risolvere problemi  a partire dalla quotidianità, quindi allena le menti dei ragazzi ad usare la logica nella vita  quotidiana. 

“…Dal gennaio 2018 il pensiero computazionale è stato riconosciuto come competenza trasversale dal DIGITAL EDUCATION ACTION PLAN dalla Commissione Europea che ha posto come obiettivo il 2020  l’introduzione del coding in ogni scuola europea individuando in Europe code week l’azione per raggiungere l’obiettivo….” (dal sito http://codeweek.it/) .

Hanno partecipato al code Week le classi 1B e 2B, coordinate dalla prof.ssa Francese , realizzando un percorso sulla cittadinanza digitale, usando il DigComp 2.1. 

 

“Uso autorizzato di foto e video secondo la normativa vigente in materia di Tutela della Privacy (DL. gs 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e regolamento UE 679/2016)”

AD Rita Lo Iacono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *